COME MIGLIORARE ENERGETICAMENTE LA PROPRIA CASA PASSO PASSO: PAROLA A GRAZIANO

Graziano negli anni ha voluto migliorare energicamente casa sua. Prima con il fotovoltaico (5 kWp di potenza) abbinato ad un sistema d’accumulo (Tesla Powerwall1), poi con un sistema ibrido daikin in pompa di calore (per il riscaldamento a termosifoni e l’acqua calda sanitaria), poi ancora con un’altra pompa di calore (Kronoterm da 200 litri) ad uso specifico dell’acqua calda sanitaria.

E così ha ridotto i consumi energetici di casa sua, ha aumentato il valore del suo immobile e da il suo contributo nel ridurre la sua impronta ecologica! L’ho scritto spesso su questo blog, e lo dico quotidianamente in consulenza ai miei clienti. Efficientare la propria casa, passo passo e senza un grosso esborso economico è possibile. Il segreto è capire quale sia l’ordine delle priorità prima di intervenire.

Grazie Graziano per la tua testimonianza!

2 comments
  1. Esprimo il mio compiacimento, dal dopo 11 anni di totale consumo di E.E. ringraziando la ditta che ha eseguito l’impianto a casa mia il che la dice lunga sul risparmio energetico. Ringrazio anche la G.S.E.che corregge tutte le “alzate” su bollette che risultano eccellenti sul consumo. E’ veramente un gioiello di ingegneria: chi ha la possibilità, anche a rate, valuti veramente l’installazione di un fotovoltaico: si chiamerà contento. Graziano F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.