Morte di un preventivo

soddisfazione pienaDomande di consulenze e domande durante le consulenze mi permettono sempre di prendere spunto. Questo post sarà assolutamente breve ma mi permetterà di spiegare alcune cose.   

Qui ho già spiegato in cosa consiste il mio lavoro. 

Ho anche già spiegato perché la mia è una consulenza su misura e non un “abito che va bene per tutte le occasioni”.

 Tale consulenza permette di risparmiare sia sul prezzo che sull’efficienza dell’impianto scelto. Perché? Proprio perché non ci saranno impianti inutili e sovradimensionati oppure accessori inutili. Il rendimento sarà il massimo possibile per quella specifica soluzione!

Se adesso credi di non poterti permettere un impianto per il risparmio energetico, vai subito a leggere qui e CAMBIA IDEA! 

Bene, detto questo vi invito a diffidare di chi vi propone un preventivo via mail o telefonicamente, solo chiedendo dei dati “standard” tipo consumo e  metri quadri della casa (qui trovi un esempio, un mito da sfatare…)operazione

Come reagireste se il vostro medico vi dicesse telefonicamente che il vostro mal di pancia è un male gravissimo da curare con una difficile, rischiosa e costosa operazione e vi dicesse di recarvi da quel determinato chirurgo che è già pronto ad operarvi? Non gli direste: “scusi, ma non è il caso che prima mi visiti? Magari facciamo qualche esame di conferma prima di un’operazione tanto delicata?” placebo

Che vi piaccia o meno, che ci crediate o meno, curare energeticamente casa vostra è la medesima cosa. Serve una visione d’insieme e serve una consulenza specifica. 

Tutto il resto è un pagliativo… che spesso ha anche delle gravi controindicazioni.

 

2 comments
  1. Se avessi letto prima!!!
    Mio marito ha voluto fare un impianto con [omissis xxxx xxxxx xxxxx] e non siamo per niente contenti. Ci hanno fatto pagare un prezzo folle e ci hanno montato pannelli di una marca che non si trova nemmeno cercandola su internet. 6 mesi per l’installazione. 3 mesi per l’allaccio.
    Ed adesso alle 15 non produce praticamente nulla perché va in ombra una parte.
    Mi puoi aiutare? Come posso risolvere? Hai qualche consiglio? Te ne sarei molto grata.

    1. Ciao, mi sono permesso di togliere il nome dell’azienda che avevi indicato perché non ritengo importante un nome in particolare. Purtroppo le aziende che lavorano male sono molte. O meglio, spesso non è colpa delle aziende che fanno i prodotti ma dei consulenti che non sono in grado di consigliare il prodotto giusto. Come detto più volte, intervenire su un progetto già messo in opera significa avere dei costi. Spesso va rimodulato il tipo di impianto. Ad esempio in questo caso ti sarebbero serviti i microinverter per risolvere il problema dell’ombreggiamento. O forse sarebbe bastato mettere dei pannelli in meno (se in ombra ne vanno solo 1 o 2) per avere un guadagno decisamente importante in termini di resa.
      Per quanto concerne le installazioni le tempistiche dipendono oltre che dalla serietà dell’azienda anche dal tipo di autorizzazione necessaria (es paesaggistica). Ogni situazione comunque è a sé. Per l’allaccio farò a breve un post dedicato. Se hai bisogno di una consulenza specifica che non posso fare via mail chiamami e vediamo cosa si può fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.